MAKE THE CONNECTION

Ultima

La Polemitica

Molte sono le opinioni, discussioni, preferenze, voglie di dimostrare che si ha ragione… cose secondarie tanto per riempire il tempo e la mente.
Ma i politici a cosa servono in realtà?

Qual’è la differenza tra il re con gli schiavi e il presidente con i cittadini?

Nell’antichità lo schiavo moriva per fare i lavori che il re non voleva fare, lui piuttosto aveva dei bei vestiti, tanto denaro gratuito, era tra l’altro l’unico che, per il proprio orgoglio di potere, decise di mangiare la carne. Perchè all’epoca il popolo normale si nutriva di frutta e verdura d’ortaggio. Casualmente solo il re crepava per varie malattie sconosciute al popolo, maledicevano gli spiriti oscuri che mandarono la disgrazia al re per l’invidia del potere…. Più avanti il popolo pretese di avere lo stesso cibo del re, ed ha iniziato ad avere malattie e crepare per le stesse cause. Ovviamente si pensava fosse l’opera delle streghe. Bruciamole!!! Altri aspetti dei tempi passati sono le guerre di invasione sul campo, un mucchio di guerrieri adosso ad altro mucchio di guerrieri, chi aveva più morti perdeva.

Nei tempi moderni, il cittadino non muore, sopravvive lavorando e pagando il benessere del presidente, che ha dei bei vestiti, tanto denaro gratuito, tante donne pronte a fare da tappeto, perchè nascono e muoiono con il pensiero che per avere successo sia questo l’unico modo. Tanta gente capisce che facendo il lecchino o traditore può faticare di meno e vivere più viziato. Quasi tutti diventano piccoli politici. Aprono le loro attività sfruttando altre persone più oneste. Uno condiziona l’altro. Altri aspetti tristi sono sempre le guerre ma ormai con armature che funzionano a distanza.

Insomma, i politici non servono per migliorare le condizioni del popolo? Per risolvere i problemi? Per evitare gli scontri e guerre? Per dare il buon esempio al popolo?

Perchè in tutti questi secoli succede tutto il contrario? Perchè devo mantenere un vecchio coglione che non sa usare un computer? Perchè i politici non danno un euro ai bambini poveri? Perchè i politici non aprono argomento “schiavismo animali nel 21 secolo” hanno paura di perdere soldi? Sì.

Lo schiavo ha iniziato a capire che è troppo sfruttato e in qualche modo ha migliorato le condizioni della propria vita, nonostante continui a votare le persone che non hanno mai lavorato un giorno in vita loro per capire cosa significa essere un cittadino. Come potrà mai questo politico fare leggi per il benessere dei cittadini se non sa cosa significa il malessere?

E cmq sto ancora aspettando che il genocidio armeno venga riconosciuto.

Annunci

La Religione

“Non uccidere”, “Non fare agli altri quello che non vuoi sia fatto a te”.
Chi sono questi altri?
Gli esseri viventi ovviamente: uomini e animali, ma l’uomo decise che queste frasi siano dedicate egoisticamente solo agli umani. Se l’ha detto Gesù deve essere stato un antispecista, no? Nonostante i suoi discendenti ebrei furono ammazzati dai suoi stessi seguaci.. qualcosa non quadra…
Penso che quelle persone che si definiscano religiose o seguaci di Gesù o altro, siano dei peccatori più ipocriti del pianeta.

Non conosco nessuno che pratichi la religione come detta la bibbia o il corano o altre storie. Personalmente, credo in Dio: uno stile di vita dove l’esistenza si esprime in serenità, purezza, lealtà, giustizia, morale e tutto quello che rende una persona felice. Non vado in chiesa o mecca per poi uscire e mangiarmi un pezzo di cadavere animale, ucciso con le mani di un umano “credente”.
Rispetto tutte le religioni e amo conoscerle profondamente, per avere una cultura più ampia e per poter rispondere o dare opinioni.

Alcune persone spesso confondono una nazione con una religione. Per esempio la tipica espressione: “un musulmano ha ucciso una ragazza”, ma “non uccidere” è scritto anche nel corano! Quindi che c’entra la religione del ragazzo? Mentre se si trattasse di un ragazzo italiano o francese, per esempio, nessuno avrebbe detto: “un ragazzo cristiano ha stuprato una ragazza”. Questo mancato rispetto per alcuni paesi e alcune religioni è parecchio fastidio. In nessuna religione c’è scritto che bisogna uccidere in nome di Dio, le persone che uccidono non hanno a che fare con la religione.

La Psicologia

E’ la disciplina che studia il comportamento delle persone e i loro processi mentali (stimoli sensoriali e le relative risposte).
Può essere studiata con ricerche sperimentali, individuali, sociali. La psicologia si divide in empirica (princìpi che spiegano il comportamento dell’anima umana) e fisolofica (facoltà dell’anima stessa). Cartesio sosteneva l’esistenza di una netta divisione fra mente e corpo, ritenendo alcune idee fossero innate. Hobbes e Locke affermavano il predominio dell’esperienza, come sviluppo della mente umana. Pavlov studiò il riflesso condizionato. Freud rivelò la concezione dell’inconscio, una delle strategie per analizzare questa parte nascosta era l’interpretazione dei sogni, da cui nasce la psicanalisi. Watson diede vita al comportamentismo (apprendimento per via dell’organismo) ecc..
Quasi tutti i saggi, filosofi e psicologi erano vegetariani, con questo non intendo dire che quelli non vegetariani siano meno importanti. Ma voglio dire che solitamente per le persone, che si fanno domande e cercano risposte, sia più facile arrivare a scegliere una filosofia di vita profonda.
La psicologia spiega anche l’incomprensione di chi è abituato, da bambino, a una vita diversa. La mente umana ha paura di riconoscere le cose orribili di cui è responsabile, e le caccia lontano dai pensieri, convincendosi delle giustificazioni create da sè, sentendosi così in pace solo con se stessa.