MAKE THE CONNECTION

Bastarsi non ha prezzo

Mi sono sempre detta che un giorno mi sarei sentita come una di quelle protagoniste, dei miei romanzi preferiti…

Indipendente, romantica, affascinante, intuitiva e delusa dal marcio universale. Speranzosa di lasciare una scia positiva e in attesa di vivere ciò che il destino le riserva giorno per giorno, ma cosciente del fatto che qualunque cosa le capiti, in fondo è lei stessa a permetterlo, che si tratti di un’esperienza felice o triste.
Poi quando riparte per la sua vita, ecco che di nuovo viene affascinata da qualcosa che sa già dall’inizio essere un’illusione, perché in fin dei conti le cose ordinarie sono troppo facili da vivere. Lei adora questo mistero e allo stesso tempo lo odia, però non può farne a meno e si veste da masochista, distruggendo se stessa, ma ne esce più forte di prima, e il rischio è che ogni volta la complessità delle sue scelte superi i limiti passati.

Probabilmente non le interessa molto cosa dice la gente, per sentito dire. E’ abbastanza convinta di avere una dignità e lo deve a se stessa non ad altri…

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...